Bando Master in “Information Communication Technology for Development for Next Generation EU” (ICT4D – NGEU)

Dalla consolidata partnership tra l’Università per Stranieri “Dante Alighieri” di Reggio Calabria e la Città Metropolitana di Reggio Calabria, attraverso il Settore 6 – Istruzione e sport, con il supporto amministrativo-gestionale alle attività didattiche istituzionali del MEDAlics – Centro di Ricerca per le Relazioni Mediterranee è stato realizzato il Master in “Information Communication Technology for Development for Next Generation EU” (ICT4D – NGEU).
Il Bando emanato, per l’A.A. 2022/2023, costituisce la terza edizione di un ciclo di alta formazione universitaria, che ha avuto come obiettivo comune quello di fornire una formazione di alto profilo nelle discipline afferenti all’ambito della Tecnologia della comunicazione delle informazioni.
In particolar modo, il Master in “Information Communication Technology for Development for Next Generation EU” mira a sviluppare competenze specifiche focalizzandosi sul programma europeo per le nuove generazioni (Next Generation EU).
Il Dispositivo europeo per la ripresa e la resilienza, rappresenta il programma cardine della “Next Generation Eu” con la sua dotazione di 672,5 miliardi di euro, suddivisi fra 360 miliardi di prestiti e 312,5 miliardi di sovvenzioni, destinati a stimolare gli investimenti, promuovere la ripresa (recovery) nonché all’attuazione di riforme che aumentino la sostenibilità delle singole economie europee, rendendole più «resilienti» ai cambiamenti che incombono negli anni di ripresa dalla crisi del Covid (resiliency).
La parte prettamente didattica verrà arricchita da attività integrative/complementari obbligatorie quali: attività di approfondimento, esercitazioni, lavori di gruppo, tavole rotonde, seminari, testimonianze, percorso di tirocinio formativo, progetti di ricerca ed elaborato finale del Master.
Lo scopo del Master è fornire diverse competenze: tecnologiche, riferite soprattutto alle nuove tecnologie informatiche, organizzative, che riguardano le capacità di gestire progetti software complessi; economiche, relative alla capacità di valutare fattori economici nella gestione complessiva di un progetto e, infine socio-giuridiche, relative alla conoscenza e all’analisi socio-
normativa degli strumenti digitali atti alla riorganizzazione istituzionale inoltre, si mira a sviluppare competenze in materia di “Next Generation EU”, quale strumento europeo impiegato per fornire aiuto ai paesi membri dell’Unione Europea, alla luce delle molteplici difficoltà dovute alle criticità pandemiche.
Ulteriori informazioni saranno reperibili al seguente sito: http://formazione.medalics.org/master/

Potrebbe interessarti anche:

Contattaci

Sei pronto a fare il passo successivo verso la tua futura carriera?