Diritto dell’Unione Europea

Obiettivi del corso

Obiettivo del corso è lo studio del processo di costruzione europea dalla nascita delle Comunità europee fino al Trattato di Lisbona, allo scopo di far comprendere il quadro di insieme del progetto europeo e a riflettere sul suo passato, sul suo presente e sul suo futuro, di fornire una conoscenza essenziale delle politiche europee dell’economia reale e delle politiche per i cittadini, di introdurre virtualmente gli studenti mei palazzi delle istituzioni europee per imparare da cittadini il loro funzionamento e i principi del diritto dell’Unione.

Prerequisiti

Nessuno

Contenuti del corso

Il corso approfondisce la nascita delle Comunità europee, l’UE dopo il Trattato di Maastricht, i valori dell’UE ed i suoi obiettivi, le competenze europee e la loro evoluzione, il principio di sussidiarietà, il Mercato Comune, le regole della concorrenza e degli aiuti di Stato, la PAC, le politiche di coesione, il bilancio europeo, l’UEM, la cittadinanza europea e la Carta dei diritti, le relazioni esterne, il sistema istituzionale e il diritto dell’UE, le istituzioni e i processi decisionali, la formazione del consenso.
Il corso si conclude con una visione del futuro dell’Europa.

Modalità Esame

Prova orale sulla base del libro di testo (“Capire l’Unione europea” di Roberto Santaniello Ed Il Mulino) e di dispense che integrano le lezioni del docente.

Criteri di valutazione

L’accertamento dell’apprendimento si basa sulla conoscenza generale della materia, sulla capacità di analisi e critica e sulla capacità espositiva. Un valore aggiunto sarà dato dall’approfondimento di una parte specifica del corso.

Risultati d'apprendimento attesi

Conoscenza e capacità di comprensione
Acquisire una buona conoscenza e comprensione dei concetti di base e delle problematiche europee.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Acquisire una buona capacità di approfondimento e comprensione dei meccanismi decisionali europei.

Autonomia di giudizio
Acquisire una capacità di valutazione rispetto ai temi affrontati.

Abilità comunicative
Acquisire abilitò espositive dei temi affrontati sviluppando conseguentemente abilità di comunicazione.

Capacità di apprendimento
Raggiungere una soddisfacente capacità d’apprendimento delle principali tematiche europee.

Attività di apprendimento previste e metodologie di insegnamento

Lezioni nelle quali viene dato spazio alla partecipazione attiva degli studenti e discussioni su specifiche tematiche di attualità.

Materiali di studio

Oltre al testo d’esame materiale didattico messo a disposizione dal docente sul sito.

Testi d'esame

1. Capire l’Unione Europea Roberto Santaniello Ed Il Mulino.
2. Un progetto, un metodo un’agenda per non scogliere l’Unione europea Pier Virgilio Dastoli Ed. Castelvecchi.

Didattica Innovativa

Metodo interattivo di coinvolgimento diretto attraverso un virtuale “processo all’Europa”.

Terza missione

Coinvclgimento attivo degli studenti in relazione al ruolo dell’EU nell’Agenda 2030:
– European Greeen Deal;
– EU competences;
– Ruolo della Corte di Giustizia.